Corsi HACCP

Corsi igiene degli alimenti:

  •  Corso base sul metodo HACCP
  • Corso per la conservazione sicura dei cibi
  • Corso conservazione lavorazione carni
  • Corso rintracciabilità-tracciabilità

Corso base sul metodo HACCP

Obiettivo:
Formazione di base per aziende di preparazione, trasformazione, confezionamento, deposito, trasporto, distribuzione, manipolazione e vendita di generi alimentari (bar, ristoranti, pasticcerie, rosticcerie, negozi, ecc.) che devono avviare una nuova attività oppure gestiscono già l’attività ma non hanno ancora fatto il corso secondo il metodo HACCP.

Nel corso vengono trattati i seguenti argomenti:

  • nozioni di base sulla normativa
  • aspetti microbiologici degli alimenti (caratteristiche chimico-fisiche di sviluppo dei microrganismi)
  • metodiche di conservazione (conservazione con il freddo, trattamenti termici)
  • contaminazioni
  • corrette procedure di pulizia e sanificazione
  • corrette prassi igieniche (GMP) e metodo HACCP
  • esempi pratici di compilazione delle schede e del registro delle non conformità

Se l’azienda lo richiede, è possibile fare richiesta della validazione del corso In base alla legge regionale n. 11/03 e della delibera di Giunta Regionale n.342/04, secondo la quale gli operatori del settore devono effettuare un corso di aggiornamento sull’igiene delle lavorazioni in sostituzione del rinnovo o della nuova acquisizione del libretto di idoneità sanitaria.

Modalità di svolgimento:
Il corso ha la durata complessiva di 4 ore, si articola in unico incontro che potrà svolgersi presso la vostra azienda o presso gli uffici di ASQ.

Iscrizione:
Il datore di lavoro che desidera iscrivere se stesso o tutti gli addetti della sua azienda, deve compilare la Scheda allegata e farla pervenire a ASQ. La consulente provvederà a formulare un’offerta che tenga conto di tutte le esigenze.

Pagamento:
Al termine del corso tramite ricevuta bancaria.

Attestato:
Ai discenti verrà consegnata la dispensa informativa e al termine del corso verrà consegnato un attestato nominativo di frequenza successivamente al superamento di un test a scelta multipla. Durante il corso viene tenuto un regolare registro delle presenze che i partecipanti sono tenuti a compilare all’ingresso ed all’uscita dall’aula.

Corso per la conservazione sicura dei cibi

Obiettivo:
Obiettivo del corso è fornire elementi per la corretta conservazione dei cibi affrontando i seguenti argomenti:

  • L’abbattimento di temperatura e la refrigerazione
  • Microflora dei frigoriferi
  • Trattamento a caldo (distruzione o non distruzione dei batteri)
  • Tossoinfezioni alimentari (sindromi gastroenteriche acute causate da stafilococco enterotossico e clostridium perfinges).

Il corso è rivolto alle gelaterie, pasticcerie, rosticcerie, ristorazione, bar.

Se l’azienda lo richiede, è possibile fare richiesta della validazione del corso In base alla legge regionale n. 11/03 e della delibera di Giunta Regionale n.342/04, secondo la quale gli operatori del settore devono effettuare un corso di aggiornamento sull’igiene delle lavorazioni in sostituzione del rinnovo o della nuova acquisizione del libretto di idoneità sanitaria.

Modalità di svolgimento:
Il corso ha la durata complessiva di 4 ore, si articola in unico incontro che potrà svolgersi presso la vostra azienda o presso gli uffici di ASQ.

Iscrizione:
Il datore di lavoro che desidera iscrivere se stesso o tutti gli addetti della sua azienda, deve compilare la Scheda allegata e farla pervenire a ASQ. La consulente provvederà a formulare un’offerta che tenga conto di tutte le esigenze.

Pagamento:
Al termine del corso tramite ricevuta bancaria.

Attestato:
Ai discenti verrà consegnata la dispensa informativa e al termine del corso verrà consegnato un attestato nominativo di frequenza successivamente al superamento di un test a scelta multipla. Durante il corso viene tenuto un regolare registro delle presenze che i partecipanti sono tenuti a compilare all’ingresso ed all’uscita dall’aula.

Corso conservazione lavorazione carni

Obiettivo:
Il Regolamento 853/2004 si applica ai prodotti di origine animale, ai prodotti non trasformati (non sottoposti a trattamento), ai prodotti trasformati (ottenuti dal trattamento di quelli non trasformati), ai prodotti composti(contenenti prodotti vegetali e prodotti trasformati di origine animale). Gli operatori di questo settore devono ricevere un’adeguata formazione obbligatoria.
Se l’azienda lo richiede, è possibile fare richiesta della validazione del corso In base alla legge regionale n. 11/03 e della delibera di Giunta Regionale n.342/04, secondo la quale gli operatori del settore devono effettuare un corso di aggiornamento sull’igiene delle lavorazioni in sostituzione del rinnovo o della nuova acquisizione del libretto di idoneità sanitaria.

Modalità di svolgimento:
Il corso ha la durata complessiva di 4 ore, si articola in unico incontro che potrà svolgersi presso la vostra azienda o presso gli uffici di ASQ.

Iscrizione:
Il datore di lavoro che desidera iscrivere se stesso o tutti gli addetti della sua azienda, deve compilare la Scheda allegata e farla pervenire a ASQ. La consulente provvederà a formulare un’offerta che tenga conto di tutte le esigenze.

Pagamento:
Al termine del corso tramite ricevuta bancaria.

Attestato:
Ai discenti verrà consegnata la dispensa informativa e al termine del corso verrà consegnato un attestato nominativo di frequenza successivamente al superamento di un test a scelta multipla. Durante il corso viene tenuto un regolare registro delle presenze che i partecipanti sono tenuti a compilare all’ingresso ed all’uscita dall’aula.

Corso per la rintracciabilità - tracciabilità (Reg. CE 178/02)

Obiettivo:

La “rintracciabilità” è la possibilità di ricostruire e seguire il percorso di un alimento, di un mangime, di un animale destinato alla produzione alimentare o di una sostanza destinata o atta ad entrare a far parte di un alimento o di un mangime attraverso tutte le fasi della produzione, della trasformazione, fino alla distribuzione.
La rintracciabilità quindi è la capacità di ricostruire la storia e di seguire l’utilizzo di un prodotto singolarmente e materialmente identificabile attraverso tutte le fasi della produzione, trasformazione e distribuzione mediante identificazioni documentate relativamente ai flussi materiali e agli operatori di filiera.

Gli operatori del settore alimentare devono essere in grado di individuare il percorso di un alimento, destinato alla produzione alimentare o qualsiasi sostanza destinata o atta a entrare a far parte di un alimento.
A tal fine gli operatori devono disporre di sistemi e di procedure che consentono di mettere a disposizione delle autorità competenti, che le richiedono, le informazioni a riguardo.

Modalità di svolgimento:
Il corso ha la durata complessiva di 2/3 ore, si articola in unico incontro che potrà svolgersi presso la vostra azienda o presso gli uffici di ASQ Srl.

Iscrizione:
Il datore di lavoro che desidera iscrivere se stesso o tutti gli addetti della sua azienda, deve compilare la Scheda allegata e farla pervenire a ASQ. La consulente provvederà a formulare un’offerta che tenga conto di tutte le esigenze.

Pagamento:
Al termine del corso tramite ricevuta bancaria.

Attestato:
Ai discenti verr consegnata la dispensa informativa e al termine del corso verrà consegnato un attestato nominativo di frequenza successivamente al superamento di un test a scelta multipla. Durante il corso viene tenuto un regolare registro delle presenze che i partecipanti sono tenuti a compilare all’ingresso ed all’uscita dall’aula.