Corso emergenza incendi

La normativa:
Il decreto 81/2008 stabilisce che il datore di lavoro deve valutare i rischi presenti in azienda e nominare i lavoratori addetti alla prevenzione incendi e lotta antincendio. Il numero di questi addetti e la loro formazione deve essere rapportata alle caratteristiche specifiche dell’azienda ed al suo livello di rischio di incendio.

Il D.M. 10 marzo 1998 ha individuato tre livelli di attività e di rischio, così riassumibili in linea di massima:

  • Rischio di incendio ELEVATO (16 ore di formazione): fabbriche e depositi di esplosivi, cantieri con impiego di esplosivi o in sotterraneo di lunghezza superiore a 50 m., case di cura, centrali termoelettriche, depositi al chiuso di materiali combustibili aventi superficie coperta superiore a 20.000 mq., attività commerciali ed espositive con superficie coperta superiore a 10.000 mq., ecc.. E’ prevista un’esercitazione sull’uso delle attrezzature di spegnimento e di protezione.
  • Rischio di incendio MEDIO (8 ore di formazione): attività generalmente soggette al rilascio del Certificato di Prevenzione Incendi (C.P.I.) da parte dei Vigili del Fuoco, non comprese fra quelle ad alto rischio del gruppo precedente; cantieri con detenzione e impiego di sostanze infiammabili e uso di fiamme libere (esclusi quelli interamente all’aperto). E’ prevista un’esercitazione sull’uso di estintori portatili, naspi e idranti.
  • Rischio di incendio BASSO (4 ore di formazione): attività dove sono presenti sostanze scarsamente infiammabili o vi bassa probabilità di sviluppo di focolai e non sussistono probabilità di propagazione delle fiamme; quindi (indicativamente) le attività NON soggette al rilascio del C.P.I. E’ prevista l’istruzione sull’uso di estintori portatili avvalendosi di sussidi audiovisivi.

I corsi sono progettati in conformità del decreto suddetto.
La normativa prevede che il datore di lavoro possa svolgere in prima persona le funzioni di addetto antincendio, sottoponendosi alla formazione sopra descritta.

Modalità di svolgimento
ASQ è in grado di svolgere corsi antincendio solo per rischio basso e medio: i corsi si svolgono in orario di lavoro, con durata complessiva di 4 o 8 ore, articolate su uno o due incontri che potranno svolgersi in una o due giornate. Hanno luogo a Modena (solo per il rischio basso potranno svolgersi anche in altra località della provincia per gruppi di almeno venti partecipanti).
La data di inizio ed il calendario del corso vengono comunicati ai partecipanti con congruo anticipo.

Emergenza incendi - rischio basso e medio

Iscrizione
L’azienda che desidera iscrivere al corso uno o pi addetti antincendio deve compilare la Scheda allegata e farla pervenire a ASQ. Il corso si svolge al raggiungimento del numero minimo di partecipanti. Le richieste di iscrizione vengono accolte secondo l’ordine cronologico di arrivo.
L’iscrizione ed il diritto di frequenza sono subordinati al pagamento effettuato dalla Azienda con le modalità di seguito descritte.

Pagamento:
La quota d’iscrizione, specificata nella Scheda allegata, deve essere versata anticipatamente ed esclusivamente mediante bonifico bancario. Una copia del versamento effettuato deve essere allegata alla Scheda di iscrizione. A seguito del pagamento viene emessa fattura sulla base dei dati indicati nella Scheda.
ASQ si riserva la facoltà di cambiare date e luoghi di svolgimento dei corsi (ad es. per problemi con docenti o aule precedentemente prenotate), ad eccezione della data di inizio del corso.

Attestato:
Al termine del corso ai partecipanti viene consegnato un attestato nominativo di frequenza. Durante il corso viene tenuto un regolare registro delle presenze che i partecipanti sono tenuti a compilare all’ingresso ed all’uscita dall’aula.
Mancata partecipazione: La società provveder ad invitare le ditte che si sono iscritte per non più di due volte, dopo di che provvederà ad annullare l’iscrizione trattenendo le quote versate. Sar quindi necessario ri-iscriversi e pagare nuovamente le quote.

Aggiornamento emergenza incendi - rischio basso e medio

Iscrizione:
L’azienda che desidera iscrivere al corso uno o pi addetti antincendio deve compilare la Scheda allegata e farla pervenire a ASQ. Il corso si svolge al raggiungimento del numero minimo di partecipanti. Le richieste di iscrizione vengono accolte secondo l’ordine cronologico di arrivo.
L’iscrizione ed il diritto di frequenza sono subordinati al pagamento effettuato dalla Azienda con le modalità di seguito descritte.

Pagamento:
La quota d’iscrizione, specificata nella Scheda allegata, deve essere versata anticipatamente ed esclusivamente mediante bonifico bancario. Una copia del versamento effettuato deve essere allegata alla Scheda di iscrizione. A seguito del pagamento viene emessa fattura sulla base dei dati indicati nella Scheda.
ASQ si riserva la facoltà di cambiare date e luoghi di svolgimento dei corsi (ad es. per problemi con docenti o aule precedentemente prenotate), ad eccezione della data di inizio del corso.

Attestato:
Al termine del corso ai partecipanti viene consegnato un attestato nominativo di frequenza. Durante il corso viene tenuto un regolare registro delle presenze che i partecipanti sono tenuti a compilare all’ingresso ed all’uscita dall’aula.
Mancata partecipazione: La società provveder ad invitare le ditte che si sono iscritte per non più di due volte, dopo di che provvederà ad annullare l’iscrizione trattenendo le quote versate. Sar quindi necessario ri-iscriversi e pagare nuovamente le quote.